Sanzioni a carico del datore di lavoro

MANCATI ADEMPIMENTI, OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO RIFERIMENTI NORMATIVI SANZIONE APPLICATA
Obbligo del datore di lavoro di provvedere affinché i luoghi di lavoro, gli impianti e i dispositivi di sicurezza siano
conformi ai requisiti di legge.
Art. 64, comma 1
D. l. gs. 81/08 e s.m. e i.
Arresto da 3 a 6 mesi o
Ammenda da 2.500 a 6.400 euro
Obbligo di formazione per il datore di lavoro che intende assumere direttamente il compito di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (R.S.P.P.). Art. 34, comma 2
D. lgs. 81/08 e s.m. e i.
Ammenda da 2.000 a 4.000 euro
Obbligo per il datore di lavoro di formare e informare ciascun lavoratore sui rischi per la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro. Formare le squadre per gli addetti alle Prime Emergenze, sui nominativi del Responsabile e degli Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione e del Medico Competente. Art. 36, comma 1
D. lgs. 81/08 e s.m. e i.
Arresto da 2 a 4 mesi o
Ammenda da 1.200 a 5.200 euro
Obbligo per il datore di lavoro di informare ciascun lavoratore sui rischi specifici cui è esposto svolgendo l’attività per cui è assunto, sui pericoli connessi all’eventuale uso delle sostanze chimiche, sulle misure di prevenzione e
protezione adottate.
Art. 36, comma 2
D. lgs. 81/08 e s.m. e i.
Arresto da 2 a 4 mesi o
Ammenda da 1.200 a 5.200 euro
     

 

Developed by: Fabran.com
La pagina ha impiegato 0.2377 secondi